» Per Battere La Crisi: La Qualità Non è Più Sufficiente > Notizie E Normative
sei qui:  Per battere la crisi: la qualità non è più sufficiente > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Per battere la crisi: la qualità non è più sufficiente

Si potrebbero riassumere così le parole di Giorgio Aguzzi, vicepresidente nazionale della Cna, secondo il quale l'artigianalità nazionale sta arretrando difronte al mercato globalizzato.
  |  Letto 942 volte



Per battere la crisi: la qualità non è più sufficiente 07-10-2011 | I concorrenti esteri ormai crescono con troppo velocità, con una rapidità tale che via via sta facendo perdere alle imprese artigiane tutto il vantaggio accumulato nei decenni trascorsi. A dichiararlo è stato Giorgio Aguzzi, vicepresidente nazionale della Cna e presidente di Cna Pesaro, che in una intervista pubblicata oggi su Italia Marche ha aggiunto: «siamo stati a lungo un modello per tutte le Pmi italiane, ma adesso la gelata si fa sentire anche qui. I competitor sono sempre più aggressivi e per rimanere competitivi servono grandi capacità imprenditoriali, ma anche risorse economiche. E se le prime possono esserci, le seconde si fa fatica a trovarle».

Secondo Aguzzoni la crisi sta facendo i suoi danni, ma alcuni comparti, come moda e calzaturiero, hanno saputo reagire in modo efficace. «Non tutti i comparti vivono allo stesso modo la crisi - ha ammesso Aguzzi - probabilmente nautica e arredamento sono i settori che più di altri hanno avvertito la crisi, anche per loro dinamiche tutte particolari. E’ evidente che per risalire la china in questo periodo di difficile congiuntura economica, bisogna incrementare l’export. Ma è altrettanto chiaro che per raggiungere certi mercati, soprattutto quelli più lontani, servono capitali. E in questa fase, le nostre imprese si sono ritrovate a fare i conti con i pesanti tagli attuati dalla politica di governo».

Una possibile ricetta per alzare la testa e superare le difficoltà attuali potrebbe essere quella di percorrere la strada delll'export e della globalizzazione utilizzando network d’imprese ma anche una grande capacità imprenditoriale. «Questo è un territorio con un'altissima cultura artigianale - conclude Aguzzi - e quindi già predisposto alla qualità. Ma la sfida ai mercati globalizzati richiede anche armi più affilate».


© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: Aguzzoni, CNA, Pesaro, Marche, intervista, crisi, artigiani, globalizzazione
0 Commenti


Attualmente non ci sono commenti per questo articolo!
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2017 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook