» Nel Marchigiano Si Punta Alla Ripresa, Investendo Su Giovani E Artigianato > Notizie E Normative
sei qui:  Nel marchigiano si punta alla ripresa, investendo su giovani e artigianato > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Nel marchigiano si punta alla ripresa, investendo su giovani e artigianato

Ad Ascoli Piceno torna la voglia di fare impresa, grazie alla concessione di contributi a favore delle imprese appartenenti al settore dell'artigianato artistico tipico e tradizionale.
  |  Letto 954 volte



Nel marchigiano si punta alla ripresa, investendo su giovani e artigianato 08-09-2011 | Per rilanciare l'economia regionale delle Marche, la Cna e Fidimprese hanno stipulato un accordo che permetterà di agevolare i giovani che vorranno fare impresa. Sono stati, infatti, pubblicati sul Bollettino ufficiale regionale i bandi per la concessione dei contributi a favore delle imprese appartenenti al settore dell'artigianato artistico tipico e tradizionale. Secondo i dati di Cna e Unioncamere, la provincia di Ascoli avrebbe raggiunto il podio per il maggior tasso di crescita (+0,75%) seguita da Pesaro Urbino (+0,72%). In tutte le Marche nel secondo trimestre 2011 in 3.036 hanno deciso di avviare un'attività imprenditoriale mentre a cessare l'attività sono stati 2.006.

Nel Piceno, quindi, le parole d'ordine per fare impresa sono artistico, tradizionale e giovani. Secondo Massimo Capriotti, direttore provinciale di Fidimpresa Marche «in un momento in cui riacquista vigore la voglia di fare impresa  la nostra attenzione deve essere posta proprio nei confronti dei giovani e di chi si avvicina al mondo dell'imprenditoria anche a causa della forte contrazione dell'offerta di lavoro dipendente. Puntare sul nuovo che non dimentica le tradizioni è fondamentale per la ripresa».
Con questo sostegno finanziario, quindi, si moltiplicano le iniziative promozionali in corso, organizzate dalla Regione e dalle associazioni di categoria assieme a diversi comuni marchigiani, che all'interno dei vari cartelloni estivi, hanno inserito esposizioni delle migliori creazioni dell'artigianato artistico locale.

Vincenzo Brutti, uno dei responsabili di Fidimpresa Marche, ha precisato che gli interventi previsti dai bandi regionali hanno l'obiettivo di rafforzare le imprese sostenendo gli investimenti effettuati o da effettuare per la ristrutturazione dei laboratori, l'acquisto di macchinari, attrezzature e brevetti nonché per le spese di commercializzazione dei prodotti. Una misura specifica, poi, è stata destinata al sostegno della nuova imprenditorialità del settore. La richiesta di ammissione all'agevolazione dovrà essere presentata entro il 14 ottobre 2011.


© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: finanziamenti, artigianato, giovani, Marche, CNA
0 Commenti


Attualmente non ci sono commenti per questo articolo!
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2017 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook