» Negozianti, Aumentano Le Truffe Dei Falsi Corrieri > Notizie E Normative
sei qui:  Negozianti, aumentano le truffe dei falsi corrieri > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Negozianti, aumentano le truffe dei falsi corrieri

Le boutique di moda oltre ai magri introiti dei consumi, da qualche mese stanno subendo anche uno schema di truffa ricorrente e ben rodato, secondo quanto denunciato da Federazione Moda Italia.
  |  Letto 2346 volte



Negozianti, aumentano le truffe dei falsi corrieri 17-09-2013 | La Federazione Moda Italia, ha segnalato che sta ricevendo nuove segnalazioni di truffe ai danni delle boutique di moda, con particolare riguardo alla consegna dei capi attraverso corriere. In sostanza, secondo quanto spiegato dalla stessa associazione, la truffa si concretizza nelle seguenti modalità.

Tutto ha inizio con la consegna di merce di prodotti di moda tra un corriere (“vero”) ed il negozio ricevente. Pochi minuti dopo la consegna, il negozio riceve una telefonata da una persona che si qualifica come dipendente dell'azienda di spedizione che informa che la consegna non era completa e che sarebbe ripassato il fattorino. In maniera contestuale si presenta in negozio un fattorino con divisa dell'azienda di spedizioni che inscena un battibecco al telefono con il suo presunto collega in merito all'opportunità di ritirare i colli, accordandosi di ritirarli.

A questo punto il negoziante, ignaro del raggiro, riconsegna i colli facendo annotare la restituzione sul tagliando originale che il “vero” corriere aveva rilasciato al negozio. A distanza di qualche giorno, arriva la brutta sorpresa, quando dopo il sollecito al corriere per la riconsegna della merce, l'azienda di spedizioni ne conferma l'avvenuta consegna e che il fattorino non era affatto un loro dipendente. In attesa che chi dovere provveda ad intervenire si consiglia di prestare massima attenzione nella riconsegna della merce.


© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: merce, correri, falsi, truffa, negozi, moda
1 Commento


Bingie Moda Kids & Junior | 21/09/2013 - 05:11:01
Oramai le provano tutte per truffare noi commercianti,questo stratagemma qualche mese f stato compiuto in vari negozi della mia zona (Venezia) con un danno di oltre 40.000 suddivisi in una decina di attivit,poi una volta che la voce si sparsa tr i commercianti ci ho anno provato un altro paio di volte senza successo,e purtroppo credo che sicuramente saranno andati a colpire altri ignari commercianti in qualche altra provincia o regione. Per sicurezza se dovesse capitarvi quello di chiamare subito il call center del corriere e chiedere se gli risulta il ritiro,e vedrete il finto corriere fuggire a gambe levate se la truffa era in atto. Occhi aperti e usiamo il passaparola...
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2020 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook