» Milano Seconda A Parigi Per Lo Shopping A Buon Prezzo > Notizie E Normative
sei qui:  Milano seconda a Parigi per lo shopping a buon prezzo > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Milano seconda a Parigi per lo shopping a buon prezzo

Tra i dieci grandi centri della moda mondiale, per vestirsi da testa a piedi con abiti griffati, in autunno nel capoluogo lombardo servono in media 626 euro.
  |  Letto 661 volte



Milano seconda a Parigi per lo shopping a buon prezzo 28-09-2011 | La capitale italiana della moda, Milano appunto, sale sul podio delle grandi città dello shopping caratterizzate dal rapporto griffe/convenienza prezzo. Tocca a New York il titolo di città in cui conviene acquistare abiti di marca, seguita da Parigi dove è possibile vestirsi dalla testa ai piedi con soli 596 euro, mentre il terzo posto spetta alla città della madoninna con una spesa media di 626 euro.
Decisamente più costose le altre città: in Europa si passa ai 688 euro di Londra, ai 727 euro di Berlino e ai 788 euro di Madrid. Nel resto del mondo i prezzi invece salgono di larga misura superando gli 800 euro a Los Angeles e a Tokio, per finire ai quasi 1.100 euro di Mosca e a ben i 1.409 euro di Pechino.

I dati sono emersi da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano sugli ultimi dati disponibili di statistiche internazionali prezzi relative al 2011 su marche di vestito comparabili e dalla ricerca “Shopping a Milano” svolta in collaborazione con la IULM. Ma il rapporto non si ferma qui.

Tra le singole voci, Milano risulta relativamente più cara per le scarpe (prezzo medio: 180 euro, al 5° posto; prima Pechino con 400 euro, seguita da Los Angeles con 222 euro). Più conveniente il prezzo di un abito (prezzo medio: 350 euro, al 7° posto; prima ancora Pechino con 717 euro), di un cardigan/maglioncino (90 euro, al 9° posto; prima Pechino con 277 euro) e di un collant (6 euro, all’8° posto; prima Berlino con 18 euro). Una competitività sui prezzi e sulla qualità di Milano che paga: all’anno, il giro di affari prodotto dal turismo per shopping nel capoluogo lombardo si aggira su 1 miliardo di euro.

Fare shopping rappresenta un motivo che spinge a restare più a lungo a Milano per quasi un turista su due (42,8%), soprattutto tra gli stranieri (47%). In crescita i turisti tedeschi, spagnoli, svedesi, accanto ai russi e ai cinesi. Punto di riferimento per il turismo da shopping la zona intorno al Duomo che vale per indotto turistico sulla città quasi 200 milioni di euro. Seguita da corso Vittorio Emanuele (quasi 150). Mete emergenti via Torino e Buenos Aires, quest’ultimo primo polo di attrazione fuori dal centro, che creano un valore rispettivamente di circa 100 e circa 65 milioni di euro.

Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano, ha precisato che «il settore della moda con tutta la sua filiera rappresenta un fattore importante dell’economia di Milano e dell’Italia. Un successo che è costruito sul buon gusto, sull’innovazione e sull’attenzione alla qualità che rappresentano caratteristiche durature del modo di lavorare delle nostre imprese. La Camera di Commercio in questo periodo turbolento della situazione economica mondiale è accanto alla Camera della Moda per sostenere e rafforzare un elemento cruciale della competitività internazionale della nostra città».

© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: moda, shopping, Milano, PArigi, costoso, griffe, firmato, marca
0 Commenti


Attualmente non ci sono commenti per questo articolo!
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2017 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook