» Con Una Banca Si Può Salvare Il Sistema Moda? > Notizie E Normative
sei qui:  Con una banca si può salvare il sistema moda? > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Con una banca si può salvare il sistema moda?

Secondo il vicepresidente della Camera Nazionale della Moda Italiana potrebbe essere un primo step per risollevare le sorti del sistema manifatturiero italiano.
  |  Letto 1050 volte



Con una banca si può salvare il sistema moda? 02-09-2011 | Siamo davanti all'ennesima idea azzardata, oppure si tratta di un progetto ben più ampio. In realtà il promotore della proposta è stato Saverio Moschillo, attuale Vice-presidente della Camera della Moda, nonchè fondatore di un gruppo di abbigliamento e accessori che vanta 24 showroom dislocati in diverse parti del mondo, un patrimonio di oltre 9.000 clienti, oltre cinquecento collaboratori e un giro d’affari che supera i 350 milioni di euro.

In una intervista rilasciata a IlSole24Ore, Moschillo ha precisato che l'intuizione gli è sorta in maniera spontanea dopo aver analizzato le opportunità del nostro paese, pieno di risorse e talenti, ma «dove manca forse la capacità di lavorare a progetti comuni, seriamente e senza reciproci sospetti e inutili rivalità». Infatti, mentre fino ad oggi la forza del sistema moda italiano è risieduta nella costituzione delle filiere, l'assistere alla continua chiusura di molte piccole aziende ha segnato una tendenza di sfaldamento dello stesso sistema. «Da una parte tanti dei suoi componenti rischiano di scomparire, compromettendo il funzionamento dell'intero sistema del made in Italy - afferma Moschillo - Però c'è anche il problema del ricambio generazionale, dell'ingresso nel sistema creativo e produttivo di giovani, che spesso hanno buone idee ma non riescono a ottenere finanziamenti per concretizzare i loro progetti».

A tal proposito il vice presidente CNMI ha avanzato la sua proposta: creare una sorta di banca degli imprenditori, con un capitale sociale iniziale di 500 milioni di euro, che sia in grado di «sostenere, non certo a fondo perduto, gli artigiani e i piccoli imprenditori che sono a corto d'ossigeno, non di capacità e volontà di continuare a produrre e contribuire allo sviluppo dell'economia italiana».
Effettivamente gli imprenditori italiani hanno sempre evidenziato una spiccata propensione ad idee innovative e voglia di fare nel campo della moda. Il problema, come Moschillo stesso ha ricordato, è che molto spessso alle menti più giovani manca un capitale, «e non parlo di cifre immense: a volte per far partire un progetto bastano 50mila, magari persino 10mila euro».


© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: moda, banca, Moschillo, CNMI, camera, nazionale
1 Commento


Marchetti Donatella | 03/09/2011 - 14:49:14
salve sarebbe un idea buona confermo quello che hai detto ho chiuso un azienda tessile pel la forte crisi con conseguente perdita di lavoro dei miei dipendenti adesso per riaprire una cosa artigianale di produzione propria con una linea propria lo scoglio sono appunto le banche che al momento anche con garanzie non vogliono rischiare. negano qialsiaisi prestito ai giovani come fara' il nostro paese a riprendere l'economia si fanno solo bei discorsi ma quando ci sei dentro scopri che i fatti non esistono.
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2017 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook