» Accordo Tra Italia E Mongolia Per I Settori Tessile-conciario E Minerario > Notizie E Normative
sei qui:  Accordo tra Italia e Mongolia per i settori tessile-conciario e minerario > Notizie e Normative
Home Page  Stampa  Segnala

Accordo tra Italia e Mongolia per i settori tessile-conciario e minerario

Siglato l'accordo tra l'MSE ed il premier Sukhbaatar, che sancisce la collaborazione economica e industriale tra i due paesi per rafforzarne l'interscambio commerciale.
  |  Letto 797 volte



Accordo tra Italia e Mongolia per i settori tessile-conciario e minerario 20-09-2011 | Nella giornata di ieri il Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani ha firmato con il primo ministro mongolo Batbold Sukhbaatar e il ministro dell'Agricoltura e dell'Industria leggera Badamjunai Tunjin un accordo per rafforzare l'interscambio commerciale e creare nuove opportunità di collaborazione economica e industriale tra il nostro paese e la Mongolia. Il documento siglato rientra tra le fasi stabilite dalla commissione italo-mongola tenutasi presso il dicastero di via Veneto lo scorso febbraio.

Nello specifico, tra le principali iniziative previste dal protocollo vi è quella che coinvolgerà attivamente il settore tessile-conciario: Italia e Mongolia, attraverso un gruppo di lavoro giá operante, daranno vita al progetto "Mongolian Cashmere", per potenziare dal punto di vista industriale e commerciale la produzione e la distribuzione della pregiata lana mongola. Le imprese italiane del comparto potranno collaborare alla realizzazione di un nuovo insediamento industriale a Ulan Bator, dedicato alla lavorazione della lana da cachemire, del cuoio e della pelletteria, fornendo know how, macchinari e servizi.
Inoltre, ad essere interessato dall'accordo vi è anche il settore minerario, in quanto nel territorio mongolo è presente una grande quantità di terre rare che richiedono ingenti sforzi finanziari e industriali per la corretta estrazione e messa in commercio. Italia e Mongolia collaboreranno attivamente su questo settore, allo scopo di sviluppare una filiera estrattiva e commerciale tanto rari quanto fondamentali nella realizzazione di componentistica tecnologica.

«Con l'accordo di oggi e il lavoro della commissione italo-mongola - ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani - stiamo creando un rapporto di collaborazione forte e stabile tra i nostri due paesi. L'Italia - ha proseguito il ministro - può diventare un 'terzo vicino' commerciale e industriale per la Mongolia, un paese in forte crescita che ha l’obiettivo di creare nuovi rapporti con realtà industriali come la nostra, anche per rafforzare la sua indipendenza rispetto a grandi Paesi confinanti come Russia e Cina. Abbiamo dunque tutte le possibilità per fare un nuovo start up della nostra collaborazione e impegnarci attivamente su grandi settori di mercato quali il tessile, l'agroalimentare, le terre rare e l'industria estrattivo-mineraria».


© modaPORTALE. RIPRODUZIONE RISERVATA


Tag: Ministero Sviluppo Economico, Romani, Mongolia, Italia, tessile, mineraria, accordo
0 Commenti


Attualmente non ci sono commenti per questo articolo!
Inserisci un commento per questa notizia.
(*) Nome e Cognome:
(*) E-mail:
(Non verrà pubblicata)
Provincia:
(*) Commento:
codice random
Per inviare il tuo commento inserisci qui, il codice che vedi nel riquadro a sinistra.
Informativa ai sensi della legge 196/03. Inviando il presente modulo si dichiara di aver preso visione delle condizioni Privacy di modaPORTALE.
Vuoi segnalarci una notizia?
Puoi inviarla alla nostra redazione utilizzando il modulo contatti; il nostro staff provvederà a pubblicare le segnalazioni più interessanti.
Ricerca Aziende


 
© & ® 2009-2017 modaPORTALE
Tutti i diritti sono riservati. P. iva: 06535150723
Testata Giornalistica registrata n.17/09 del 22/12/2009
presso il Tribunale di Trani.
 
Home Page | Mission | Cosa è modaPORTALE | Investor Relations | Area Press
Contatti | Pubblicità | Richiedi la Brochure
Condizioni Generali | Privacy Policy | Copyright | Sicurezza

Diventa fan su Facebook